giovedì, maggio 11, 2006

La georeferenziazione di un emozione fuggente

Tempo addietro il mio spirito guida mi consigliò di accaparrarmi su un'asta on-line una serie di alambicchi rotti ed un fornellino a gas per il campeggio.
Dopo averli ricevuti gli chiesi a cosa sarebbero serviti ma lui sparì nel nulla senza darmi una spiegazione.
Stetti 2 giorni e 2 notti davanti al fornellino cercando di comprendere il vero scopo di quell'infernale soprammobile.Quando fui lì per svenire ebbi una visione di una donna bellissima che mi accoglieva tra le sue braccia,mentre con un ghigno quasi di sfida,iniziò a decantare alcune frasi in latino.
Quando mi risvegliai l'unica cosa che avevo in mente era quell'ablativo che utilizzò con tanto disprezzo durante l'esposizione massonica della seconda declinazione.Queste testuali parole poi mi fecero capire che si trattava solamente di un gerundivo mal utilizzato e irregolare: "Venio nunc ad voluptates agricolarum, quibus ego incredibiliter delector, quae nec ulla impediuntur senectute et mihi ad sapientis vitam proxime videntur accedere".
Per ora mi permane il dubbio che questa donna e il mio spirito guida fossero d'accordo per un operazione di bancarotta fraudolenta ai danni del sottoscritto.
Una cosa è certa non comprerò più alambicchi rotti sulla grande rete.

3 commenti:

Simone C. ha detto...

sei un genio...

Anonimo ha detto...

I really enjoyed looking at your site, I found it very helpful indeed, keep up the good work.
»

Anonimo ha detto...

Nice idea with this site its better than most of the rubbish I come across.
»